Identità e Relazione ai tempi dei Social Media.

I social media hanno modificato e stanno costantemente modificando le dinamiche relazionali  personali e commerciali dell’uomo contemporaneo.

Siamo costantemente connessi: spendiamo circa 2 ore della nostra giornata navigando e chattando sul web.

I social network sono oggi le piazze virtuali di incontro e scontro, di confronto e dibattito, di acquisto e di vendita.

Sui social network si diventa famosi, come si può cadere tragicamente in disgrazia: i fenomeni di cyber-bullismo sono all’ordine del giorno, eventi tragici vengono scatenati da filmati postati in rete, oppure da “quanti like” si ricevono; il valore delle persone dipende dai “mi piace” ottenuti. I social network stanno annullando la linea di demarcazione tra pubblico e privato, tra vero e falso, tra tangibile e intangibile.

I social media sono oggi una grande opportunità per enti ed aziende che intendono capire cosa pensano e come si muovono le persone, da diversi punti di vista e perseguendo obiettivi differenti.

Questa è la realtà in cui ci troviamo esistenzialmente immersi; una realtà che fa problema perché scardina quelle “certezze” e quelle “abitudini” che scandiscono il nostro esserci qui ed ora; una realtà che entusiasma per le opportunità e l’evoluzione di cui è strumento e stimolo.

Di fronte a questa realtà l’Osservatorio filosofico sulla realtà non può che essere pungolato e spinto ad aprire interrogativi ed a condurre ricerche:

quali le conseguenze sull’identità dell’uomo contemporaneo?

quali le propensioni di questa condizione esistenziale?

quali le evoluzioni nelle dinamiche interpersonali?

quali le opportunità e le minacce da un punto di vista commerciale ed economico?

Questi gli interrogativi da cui è partito un gruppo di ricercatori del Master in Consulenza Filosofica ed Antropologia Esistenziale che, affiancati da esperti delle diverse aree tematiche,  ha intrapreso un’analisi approfondita del fenomeno al fine di elaborare un “Quaderno dell’Osservatorio” nel quale possa emergere la realtà del fenomeno in tutte le sue componenti (esistenziale, sociale, economica, etica, ecc.) e possa esserne chiarificata la comprensione.

Il Quaderno dell’Osservatorio “Identità e relazione ai tempi dei social media” sarà a disposizione di quanti vorranno avere un quadro complessivo ed esistenzialmente fondante sull’argomento; tale documento verrà pubblicato sul sito ufficiale dell’Osservatorio Filosofico sulla Realtà e potrà essere punto di partenza per ulteriori indagini che  enti privati e pubblici interessati potranno commissionare avvalendosi della Consulenza dei ricercatori dell’Osservatorio Filosofico sulla Realtà.


Write A Comment

Pin It